Dalla China con Furore


Alt! Chi va là? Amiken o Nemiken? Strip made in Italy

In questa puntata parliamo di strisce umoristiche italiane, a partire da Sturmtruppen di Bonvi e Lupo Alberto di Silver.

Il pazzo mondo di Go Nagai

Parliamo di Go Nagai e della sua carriera, divisa fra le opere più commerciali mai prodotte in Giappone e altre personalissime totalmente controcorrente.

Bruciare con una fiamma rossa e accecante, gli anni ’70 in Giappone

Gli anni ’70 in Giappone sono stati un’epoca di grandi sperimentazioni nel mondo del fumetto. In questa puntata parliamo di Go Nagai, Leiji Matsumoto, Rumiko Takahashi, Asao Takamori e Tetsuya Chiba.

È come sulla Terra, anche qui è pieno di matti! Eroi prima dei Supereroi

Fin dalla sua nascita il fumetto negli Stati Uniti era stato esclusivamente umoristico (da lì il termine “comics”). Le cose iniziarono a cambiare nel 1929 con Buck Rogers, prima strip giornaliera di avventura e fantascienza.

Giuda ballerino! Ma come si fa un fumetto?

Come si realizza una storia a fumetti? Molto di più di quello che immaginate!

È l’uomo pipistrello, è Batman!

Batman è il primo supereroe ad aver avuto successo dopo Superman, personaggio che detta le regole del genere. E in effetti, se non ci fosse stato Superman, Batman non sarebbe stato considerato neanche un supereroe, ma un detective in calzamaglia.

Diario di Rorschach: era il 1988

Torniamo indietro al 1988, anno straordinario per tutti gli appassionati di fumetti di supereroi grazie a Watchmen e a Il Ritorno del Cavaliere Oscuro.

Anche le mie ansie hanno l’ansia: ecco a voi i Peanuts!

Il piccolo popolo creato da Charles Schulz formato da personaggi a fumetti che sono fra i più celebri al mondo.

Misericordia! I fumetti iniziano a essere presi sul serio

Nel 1965 in Italia arriva in edicola il primo numero di Linus, rivista di fumetti per la prima volta non destinata ai bambini, ma ad un pubblico più adulto.

Nell’oriente misterioso c’è un autore portentoso: Osamu Tezuka, il dio del manga

Il primo grande rivoluzionario mangaka!