Ascolta RadioAnimati
pop-up
player

Sul Serial


I Am Not Okay with This

Dal regista di The End of the F***ing World e dai produttori di Stranger Things, tratta dai fumetti di Charles Forsman, questa serie televisiva ci racconta di Sydney, una diciassettenne che vive la sua vita tra drammi adolescenziali che racconta nel suo diario: un padre morto suicida, un cattivo rapporto con la madre, i primi amori e il bullismo. Tutto questo porta Sydney ad essere spesso estroversa e nervosa, e quando questo accade è in grado di far volare palle da bowling o abbattere decine di alberi, letteralmente.

E alla fine arriva mamma

Conosciuta in Italia anche come How I Met Your Mother, è una delle sitcom più conosciute e apprezzate di tutti i tempi.

Andremo al MacLaren’s Pub dove ogni giorno si ritrovano Ted, Robin, Marshall, Lily e il leggendario Barney, in un lungo racconto descritto dal Ted del futuro, il quale racconta ai propri figli questa storia fatta di amicizie, amori, momenti difficili e tante risate, che gli hanno permesso di conoscere la loro mamma. 

Locke & Key

Serie televisiva tratta dall’omonima graphic novel di Joe Hill e Gabriel Rodriguez. Dopo la morte del loro padre, tre fratelli e la loro madre si trasferiscono in Massachussets. Scopriranno presto che la loro nuova casa nasconde chiavi magiche che possono donare loro tra i più disparati poteri soprannaturali. Questa affascinante scoperta, tuttavia, richiamerà un potente demone che vorrebbe ottenere le medesime chiavi, ma per farlo avrà bisogno dei protagonisti. 

The Morning Show

La prima serie televisiva distribuita dal servizio di streaming Apple TV+. Con un cast d’eccezione, tra cui Jennifer Aniston, Reese Witherspoon e Steva Carell, seguiamo le vicende di Alex Levy co-conduttrice del Morning Show, uno dei programmi americani più seguiti e acclamati. Quando il suo collega e amico, Mitch, viene allontanato dal programma in seguito a forti accuse riguardanti presunti abusi sessuali, un vaso di Pandora verrà scoperchiato mostrando tutti i difetti e i vizi del mondo dello spettacolo americano. 

I delitti del BarLume

In questa puntata torna come ospite Alessandro “Jeffhardy”. Tratta dai romanzi di Marco Malvaldi, vi racconteremo di questa divertente serie tutta italiana ambientata a Pineta, una piccola cittadina sul mare toscano. Qui vive Massimo, lo scorbutico gestore del BarLume, che si trova ad indagare su alcuni delitti che avvengono in città. Questo suo operare si scontra tuttavia con le indagini della polizia, guidata da Vittoria Fusco, e con le indipendenti indagini di un gruppo di arzilli e scaltri vecchietti. Come se non bastasse Massimo dovrà gestire anche la sua vita sentimentale dopo il divorzio, in particolar modo il suo rapporto con la bella Tizi, la banconiera del BarLume.

Cinque serie che vi sconsiglio

Da tre stagioni questa rubrica vi ha consigliato tante grandi e splendide serie, un lungo cammino condito da molti capolavori senza tempo e piccole perle che forse non conoscevate. In varie puntate avevo però promesso che un giorno vi avrei raccontato anche di alcune serie che non mi erano piaciute. Per questo motivo, in maniera del tutto ironica, in questa puntata voglio raccontarvi di cinque serie che non intendo consigliarvi.

Qualche indizio? Parleremo di Lupi mannari adolescenti, giovani e puritane ragazze in gravidanza, mondi fantasy a basso budget, giovani pipistrelli mal collegati ed eredi di Twin Peaks che non andavano rinnovati.

Peaky Blinders

Peaky Blinders

Tra le più acclamate serie televisive britanniche di tutti i tempi e ambientata a Birmingham pochi mesi dopo la fine della prima guerra mondiale. Nella lotta per sopravvivere alla crisi economica la famiglia Shelby, di origine gitana, forma la gang Peaky Blinders, guidata da Thomas Shelby e dedita alla delinquenza in ogni sua forma. Per combatterli viene inviato da Belfast l’integerrimo Chester Campbell, che cercherà di contrastare Thomas e la sua famiglia con ogni mezzo. Una ricostruzione scenografica eccellente che prende spunto da fatti realmente accaduti.

Dracula

Miniserie britannica ideata dagli stessi creatori di Sherlock, Mark Gatiss e Steven Moffat, e basata sul celeberrimo romanzo di Bram Stoker. Attraverso tre episodi dislocati su linee temporali differenti seguiamo il personaggio di Dracula, dalle sue origini nella sperduta regione della Transylvania fino ai giorni nostri, dove dovrà combattere con i discendenti del suo storico nemico Van Helsing.

The Witcher

Una tra le serie più attese e chiacchierate degli ultimi anni tratta dai romanzi fantasy di Andrzej Sapkowski che diedero vita ad un fortunato franchise videoludico. Seguiamo le gesta di Geralt di Rivia, un Witcher, ossia un guerriero mutante che viene assunto per uccidere mostri che minacciano gli esseri umani. Il suo vagare lo porterà ad incrociare il suo destino con quello di Cirilla, la principessa di Cintra e la maga Yennefer.

 

1992 – 1993 – 1994

Trilogia di miniserie prodotte da Sky e nate da un’idea di Stefano Accorsi. Seguiamo la vita di alcuni personaggi durante gli anni che hanno stravolto la politica e la società italiana ponendo fine alla Prima Repubblica. Le vite dei protagonisti verranno ad intrecciarsi in seguito all’inchiesta di Mani Pulite guidata dal magistrato Antonio di Pietro che stravolgerà le loro vite e aprirà nuovi scenari politici di cui saranno protagonisti.