Disco Volante: “Battle Spirits – L’unica cosa che so” dei Raggi Fotonici


Battle Spirits – L’unica cosa che so è la nuova sigla dei Raggi Fotonici per Battle Spirits – Heroes, serie Sunrise in prima TV su Rai 2. La versione integrale della sigla è Disco Volante su RadioAnimati!

 

Questi i crediti del brano:
musica di Hirofumi Hibino
testo di Mirko Fabbreschi
produzione di Valerio Gallo Curcio
eseguita dai Raggi Fotonici

 

 

AGGIORNAMENTO: diversamente da quanto annunciato, la sigla dei raggi Fotonici non è andata in onda. Di seguito il comunicato pubblicato dalla band su Facebook il 18 ottobre.
Battle Spirits – storia di un pesce d’aprile anticipato e involontario!

Ragazzi questa storia pazzesca e spassosa va condivisa. Eccola qui in sette divertentissimi passaggi:

1. Qualche anno fa realizziamo la sigla italiana della serie Battle Spirit Sword ma nessuno, nemmeno la produzione, sa dirci dove e quando verrà trasmessa. Facciamo a quel punto il nostro lavoro e, nell’attesa della messa in onda, proseguiamo la nostra vita musicale.

2. Domenica 8 ottobre 2017 praticamente tutti i più autorevoli testate e siti specializzati lanciano la notizia, accreditata da fonti Rai, della messa in onda della serie Battle Spirit Heroes la cui sigla sarà cantata da noi Raggi Fotonici. Secondo i suddetti siti (palinsesto ufficiale Rai compreso) la prima puntata è prevista per la mattina di martedì 17 ottobre

3. Noi stessi ci meravigliamo del fatto che la nostra canzone realizzata per BS Sword verrà usata anche per BS Heroes ma ne prendiamo atto, mettendo pure in conto un possibile refuso da parte di qualche ufficio stampa. Ma tutti dicono che è la nostra sigla quella che andrà in onda e noi felici ci diciamo: “finalmente la sigla dopo tutto questo tempo verrà almeno utilizzata. E poi su Rai2 dove da molto non trasmettevano più serie animate e dove anche noi abbiamo esordito come autori di sigle TV”

4. Il fermento nell’attesa della nuova serie cresce. Wikipedia viene aggiornato con l’attribuzione della sigla. Il tam tam mediatico genera grande eccitazione nel fandom di Battle Spirit tanto che in molti ci chiedono un intervento specifico sui social, la sigla in anteprima, un saluto ai fans della serie e tutte quelle cose gratificanti che dimostrano, se mai ce ne fosse bisogno, che chi ama un certo tipo di animazione è ricettivo ed ha enorme capacità di entusiasmarsi

5. Noi, forti dei punti 1 e 2 di questo resoconto, accontentiamo il pubblico di Battle Spirit, il nostro pubblico di sempre e quello del canale e del suo (ri)nascente spazio dedicato all’animazione. Rilasciamo dichiarazioni, salutiamo e condividiamo video e post che spuntano come funghi e, rispettosi del giubilo generale, salutiamo come la regina Elisabetta durante le parate

6. Ieri mattina Battle Spirit va in onda ma con una sigla che non è la nostra. Che non è accreditata e dunque non sappiamo chi l’abbia cantata. E giustamente è l’adattamento italiano della sigla giapponese di BS Heroes. Ma ci mancherebbe altro se fosse stato diversamente….

7. Ed eccoci a scrivere questo post, divertiti per il pesce d’aprile anticipato e involontario. Divertiti e grati perché ci sono solo aspetti positivi nella vicenda. E cioè: Rai2 ha nuovamente spazio per gli anime, per una settimana intera il web ci ha confermato la sua stima e il suo affetto che negli ultimi 21 anni non è mai mutato (siamo sinceramente commossi!!!), quando Battle Spirit Heroes si concluderà e Rai2 programmerà Battle Spirits Sword, la nostra sigla sarà ormai così nota e cara al pubblico che i produttori giapponesi faranno la ola a tutti noi (voi e noi intendo) che, con mesi di anticipo sulla messa in onda, l’abbiamo resa così celebre!😝

Fine della vicenda buffa. Vi vogliamo bene Fotonik Friends✌🏻