play_arrow

keyboard_arrow_right

Listeners:

Top listeners:

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
chevron_left
chevron_left
  • cover play_arrow

    RadioAnimati Un Mondo di Sigle TV

News

…Fine delle trasmissioni?

today15 Giugno 2022

Sfondo

Cari ascoltatori di RadioAnimati, con questo messaggio vogliamo raccontarvi un po’ quello che è successo negli scorsi mesi, perché ci sembra giusto, in questo momento, rispondere ad un po’ delle vostre domande e darvi spiegazioni: Perché non siete alla fiera XY? Perché non avete parlato dell’uscita discografica xy?

La risposta in breve è: Perché avevamo ipotizzato di chiudere RadioAnimati a giugno 2022, anche se adesso abbiamo, per il momento, riconsiderato questa triste decisione.

Ma andiamo con ordine (e scusateci se sarà un po’ lunga):

Come sapete, fin dalla nostra nascita, le attività della radio sono state portate avanti grazie ai tanti collaboratori che, nel corso degli anni, hanno realizzato con grande passione trasmissioni e interviste ad artisti, hanno partecipato con noi alle fiere, hanno migliorato il nostro sito, gestito podcast, ecc. Oltre a tutto, ciò, però, c’è sempre stato un lavoro di supervisione da parte di noi
fondatori, Lorenzo, Matteo e Pellegrino.

In 14 anni di radio abbiamo sempre rispettato una sola regola: la maggioranza vince su ogni scelta da fare, senza portare rancori. Anche se ovviamente, come in tutte le famiglie, non sono mancati i momenti di incomprensione. “L’allegro trio allerta e pieni di brio” con questa semplice regola siamo sempre riusciti a far crescere RadioAnimati a dei livelli per noi assolutamente impensabili.

Oggi ci sentiamo con orgoglio di essere una delle poche realtà italiane sul digitale ad avere così tante ore di programmazione settimanale AUTOPRODOTTA di programmi ed intrattenimento in modo – è bene ricordarlo – assolutamente gratuito e privo di profitti.

Dal 2008 ad oggi, però, sono cambiate tante cose. Quando abbiamo iniziato non esistevano i social, le dirette Twitch ed Instagram, non esistevano gli Influencer, Netflix e la rivoluzione dell’on demand.
Inoltre, tutti e tre avevamo forze ed energie da trentenni per affrontare i voli alle 6 di mattina per raggiungere le fiere, l’immancabile nubifragio a Lucca Comics, il dividersi fra la diretta radio e l’intervista sul palco a cantanti e doppiatori, le poche ore di sonno e l’usare sempre e comunque i nostri giorni di ferie dai nostri rispettivi lavori per permettere a RadioAnimati di essere
presente alle fiere in giro per l’Italia.

Ad aprile di quest’anno, Matteo ci ha comunicato che non si sentiva più in grado di proseguire e di dedicare tempo ed energie per la radio e che, pertanto, con la conclusione della stagione a giugno sarebbe uscito dal progetto (almeno in veste di “fondatore”).

Non farete fatica ad immaginarvi quanto questa scelta sia stata per noi un brutto colpo, anche perché, in fondo, le motivazioni di Matteo scoperchiavano un vaso di pandora, e toccavano aspetti almeno in parte sentiti e condivisi anche da noi due.
Dal punto di vista “pratico” poi, era impossibile ipotizzare di ribaltare gli equilibri di lavoro solamente su noi due.

Si è aperta quindi una profonda fase di riflessione, non semplice soprattutto dal punto di vista emotivo, in cui abbiamo ipotizzato di tutto e di più cercando di confrontarci un po’ alla volta con amici e collaboratori della radio che, come sempre, ci sono stati vicini e ci hanno incoraggiato a non chiudere il progetto.

Non sapete quanto era difficile per noi leggere i vostri quotidiani messaggi di ringraziamento ed affetto per la radio e, dell’altra parte, capire se interrompere per sempre le trasmissioni a giugno 2022 oppure a settembre e/o dicembre.

Alla fine, abbiamo deciso di provare a trovare una nuova strada per la radio che sia coerente con quanto fatto fino ad oggi ma, nello stesso tempo compatibile con le nostre forze e con la realtà che ci circonda oggi.

Lavoreremo tutta l’estate per rivoluzionare la nostra regia, al fine di offrirvi, quanto prima, più ore in DIRETTA. Troveremo una funzionalità diversa ai nostri seguitissimi Podcast e conteremo ancora sul grande supporto di tutti i collaboratori.

C’è tanto da fare e contiamo come sempre sul vostro affetto per RadioAnimati.

Ora più che mai sarà indispensabile il vostro supporto con le donazioni, perché per realizzare questo cambiamento stiamo investendo anche economicamente tanti soldi (inutile nasconderlo).

Speriamo di poter contare ancora su di voi anche su questo.

Concludiamo con un doveroso ringraziamento a Matteo, verso il quale resta inalterata la nostra stima ed amicizia per quanto ha fatto nel corso di questi 14 anni per RadioAnimati. La porta per lui è e sarà sempre aperta e ci fa piacere comunicarvi che “Io, Super Robot” non sarà toccato da questa sua decisione e pertanto una nuova stagione sarà prima o poi realizzata.


Un “nuovo” mondo di sigle tv ci aspetta, noi proviamo a mettercela tutta.

Lorenzo e Pellegrino


0%