Franco Micalizzi & Alessandro Alessandroni per Terence Hill

Il 19 aprile torna sul grande schermo Terence Hill con il film Il mio nome è Thomas, da lui scritto, diretto e interpretato!

E per il tema dei titoli di testa Terence Hill ha chiamato Franco Micalizzi, il compositore per Bud Spencer & Terence Hill dell’intramontabile Trinity di …Lo chiamavano Trinità, nonché di In the middle of all that trouble again per Nati con la camicia e di What’s going on in Brazil per Non c’è due senza quattro.

“Quello che mi ha fatto più piacere -dice Micalizzi in un’intervista a Labitalia- è che sia stato Terence a chiamarmi per chiedere di scrivere il tema dei titoli di testa di Il mio nome è Thomas. Mi ha detto ‘vorrei che componessi il seguito di Lo chiamavano Trinità e questo mi ha particolarmente elettrizzato e credo, come lo crede anche lui, di averlo accontentato”

Ed esattamente come accadde per Trinità, anche questo tema contiene il fischio di Alessandro Alessandroni, registrato quando il musicista aveva 92 anni.

“Ora che il film sta per uscire -commenta Micalizzi- spero che, dovunque sia, gli piacerà risentire il suo fantastico fischio”

Ma non è finita qua. Dal tema dei titoli di testa Franco Micalizzi ha tratto una vera e propria canzone, con testo di Valentina Ducros, che non si sentirà nel film, ma che noi di RadioAnimati già siamo impazienti di ascoltare: per cantarla ha chiamato Douglas Meakin, voce proprio di In the middle of all that trouble again e di What’s going on in Brazil.

“Spesso -ricorda Micalizzi- ho tratto dal tema dei miei film dei brani cantati. E’ successo con Trinità ed è successo anche ora. Il cantante è un veterano di titoli e sigle, è inglese di nascita e cultura, ma ormai è diventato più romano di me: Douglas Meakin, per me più semplicemente ‘Duggie’. Il testo è di una grande collaboratrice: Valentina Ducros. A me piace molto anche questa versione cantata e vedremo cosa ne penserà il pubblico”

Non serve ricordare che Micalizzi ha composto pure Lupin, Ufo Diapolon, Gordian e Trider G.7, che Alessandro Alessandroni ha col suo coro cantato la sigla di Viki il vichingo, e che Douglas Meakin è il nostro eroe, la voce per antonomasia di Superobots e Rocking Horse!

Questo il trailer di Il mio nome è Thomas, che si apre con fischio familiare: