Tag Archivi: Douglas Meakin

ROCKING HORSE – Julie rosa di bosco

Preannunciata da qualche indizio lasciato dai Sperobots / Rocking Horse sulla loro pagina facebook, finalmente oggi è il giorno della loro nuova sigla: Julie rosa di bosco.

Non ancora giunta in TV, Julie rosa di bosco viene infatti presentata oggi in anteprima:

  • le videosigle iniziale e finale appaiono oggi su YouTube,
  • la sigla integrale entra oggi in alta rotazione su RadioAnimati come Disco Volante,
  • il 45 giri è da oggi disponibile, in doppia versione, per tutti i collezionisti e i fan del gruppo!

La canzone è firmata da Douglas Meakin e da Arnaldo Capocchia ed è eseguita dai Rocking Horse. L’inconfondibile chitarra di Dave Sumner e l’imprescindibile voce di Dougie marchiano inequivocabilmente il pezzo.

Julie rosa di bosco ovviamente aprirà e chiuderà in tv gli episodi della serie giapponese omonima, originariamente giunta in Italia senza sigla italiana.

Julie rosa di bosco dei Rocking Horse è già disponibile su dischi arc – Altair Recording Communications!

La sigla infatti è stata stampata su 45 giri, in sole 100 copie su vinile nero e in sole 100 copie su vinile rosso, tutte con copertina di Marco Albiero. Ogni disco contiene

  • Lato A – sigla originale
  • Lato B – versione strumentale

Il costo è di 20 euro l’uno. Per info e acquisti scrivete ad altair.multimedia@gmail.com

Cartoonia Music Festival 2018

Dal Cartoon Village 2018 torna su RadioAnimati

CARTOONIA MUSIC FESTIVAL 2018 – Il concertone delle sigle tv con tutti gli interpreti originali!

L’undicesima edizione della Woodstock delle sigle tv, del Festival di Sanremo della canzone per ragazzi: un lungo viaggio nella storia dei cartoni animati, da Mazinga all’Ape Maia, da Carletto e i mostri a Sampei, attraverso le performance del vivo degli interpreti originali delle loro sigle.

Nel cast di questo eccezionale appuntamento 2018: Douglas Meakin, Roberta Petteruti, Mauro Goldsand, Maura e Manuela Cenciarelli, Raggi Fotonici, Enzo Polito, Cartoon Village Band.

Non perdete lo speciale:
mercoledì 10 ottobre 21:30
venerdì 12 ottobre 02:00
domenica 14 ottobre 21:30
lunedì 15 ottobre 11:00

Franco Micalizzi feat. Albert Douglas Meakin & Alessandro Alessandroni: The World Under My Shoes

E’ finalmente disponibile su tutte le migliori piattaforme digitali

FRANCO MICALIZZI – THE WORLD UNDER MY SHOES

Dalla colonna sonora de Il mio nome è Thomas, l’ultimo film di Terence Hill, è stato appena pubblicato il brano dei titoli di testa in duplice versione:

  • Franco Micalizzi feat. Alessandro AlessandroniThe World Under My Shoes (Instrumental Version)
  • Franco Micalizzi feat. Albert Douglas Meakin & Alessandro AlessandroniThe World Under My Shoes

Il Maestro Micalizzi ha composto e realizzato The World Under My Shoes chiamando proprio Alessandro Alessandroni a registrare il suo inconfondibile fischio. E così Il mio nome è Thomas si apre con lo stesso fischio che nel 1970 aprì Lo chiamavano Trinità… Questa è forse l’ultima incisione di Alessandroni, registrata quando il musicista aveva già 92 anni.

Dalla colonna sonora Micalizzi ha poi tratto una versione cantata del brano, che non è presente nel film, ma che finalmente possiamo ascoltare!

A cantare, su testo di Valentina Ducros, Micalizzi ha voluto Douglas Meakin, la mitica voce dei Superobots e dei Rocking Horse, con cui realizzò le canzoni In the middle of all that trouble again e What’s going on in Brazil per le colonne sonore dei film di Bud Spencer e Terence Hill Nati con la camicia e Non c’è due senza quattro .

La versione cantata di The World Under My Shoes è già Disco Volante in alta rotazione su RadioAnimati!

ROCKING HORSE: arrivano i 45 giri ARC!

Arrivano su 45 giri le nuove sigle dei Rocking Horse!

  • Zum il delfino bianco (D. Meakin – M. Marcellini – A. Capocchia)
  • Jeanie dai lunghi capelli (D. Meakin – M. Marcellini – A. Capocchia)
  • Isabelle De Paris (D. Meakin – M. Marcellini – A. Capocchia)

Realizzate per le serie giapponesi omonime, originariamente giunte in Italia senza sigla italiana, le tre sigle sono in onda dal novembre 2017 con tanto di riferimento a degli introvabili dischi ARC nella videosigla… ma ecco che finalmente arrivano i 45 giri.

Ogni sigla viene pubblicata assieme alla sua versione strumentale, in vinile nero e in vinile colorato a tema, ciascuno in edizione limitata a 200 copie. I 45 giri sono pubblicati dalla arc – Altair Recording Communications. Aggiungete le bellissime copertine disegnate da Marco Albiero… grande soddisfazione per tutti i collezionisti!

Il costo è di 20 euro l’uno ed è possibile richiederli a altair.multimedia@gmail.com

Operazione Goldrake

L’OPERAZIONE GOLDRAKE è atterrata!

Per celebrare il 40° anniversario di Goldrake in Italia, Sergio Algozzino, in collaborazione con Romics, RadioAnimati e Animeclick.it, ha raccolto 170 persone, fra appassionati e guest-star, in un ipergalattico video happening per ricantare e risuonare tutti insieme Ufo Robot, la mitica sigla italiana iniziale del super robot di Go Nagai.

Il video è stato proiettato oggi in anteprima a Romics ed è stato già reso disponibile sul canale YouTube di Sergio, Memorie a 8bit – Ukulele-Man, e la canzone naturalmente è già diventata Disco Volante su RadioAnimati.

Questi i numeri dell’Operazione Goldrake: 170 persone, 3 tribute band, 12 musicisti, 1 pupazzo, 30 guest star fra cui…

Vince Tempera
Luigi Albertelli
Rocco Tanica di Elio e le Storie Tese
Stefano Bollani
Petra Magoni
Andrea Agresti de Le Iene
Martina dell’Ombra
Don Alemanno
Gonzalo Caravano dei Neri per Caso
Clara Serina dei Cavalieri del Re
Massimo Luca
Enzo Draghi
Raggi Fotonici
Giorgia Vecchini
Pietro Ubaldi
Four
Fabrizio Mazzotta
Giorgio Locuratolo
Douglas Meakin dei Superobots & Rocking Horse
Stefano Bersola

 

Sergio Algozzino è fumettista e youtuber, autore fra le altre cose della graphic novel Memorie a 8bit, diario generazionale per tutti gli amanti degli anni Ottanta e Novanta edita da Tunué.

Franco Micalizzi & Alessandro Alessandroni per Terence Hill

Il 19 aprile torna sul grande schermo Terence Hill con il film Il mio nome è Thomas, da lui scritto, diretto e interpretato!

E per il tema dei titoli di testa Terence Hill ha chiamato Franco Micalizzi, il compositore per Bud Spencer & Terence Hill dell’intramontabile Trinity di …Lo chiamavano Trinità, nonché di In the middle of all that trouble again per Nati con la camicia e di What’s going on in Brazil per Non c’è due senza quattro.

“Quello che mi ha fatto più piacere -dice Micalizzi in un’intervista a Labitalia- è che sia stato Terence a chiamarmi per chiedere di scrivere il tema dei titoli di testa di Il mio nome è Thomas. Mi ha detto ‘vorrei che componessi il seguito di Lo chiamavano Trinità e questo mi ha particolarmente elettrizzato e credo, come lo crede anche lui, di averlo accontentato”

Ed esattamente come accadde per Trinità, anche questo tema contiene il fischio di Alessandro Alessandroni, registrato quando il musicista aveva 92 anni.

“Ora che il film sta per uscire -commenta Micalizzi- spero che, dovunque sia, gli piacerà risentire il suo fantastico fischio”

Ma non è finita qua. Dal tema dei titoli di testa Franco Micalizzi ha tratto una vera e propria canzone, con testo di Valentina Ducros, che non si sentirà nel film, ma che noi di RadioAnimati già siamo impazienti di ascoltare: per cantarla ha chiamato Douglas Meakin, voce proprio di In the middle of all that trouble again e di What’s going on in Brazil.

“Spesso -ricorda Micalizzi- ho tratto dal tema dei miei film dei brani cantati. E’ successo con Trinità ed è successo anche ora. Il cantante è un veterano di titoli e sigle, è inglese di nascita e cultura, ma ormai è diventato più romano di me: Douglas Meakin, per me più semplicemente ‘Duggie’. Il testo è di una grande collaboratrice: Valentina Ducros. A me piace molto anche questa versione cantata e vedremo cosa ne penserà il pubblico”

Non serve ricordare che Micalizzi ha composto pure Lupin, Ufo Diapolon, Gordian e Trider G.7, che Alessandro Alessandroni ha col suo coro cantato la sigla di Viki il vichingo, e che Douglas Meakin è il nostro eroe, la voce per antonomasia di Superobots e Rocking Horse!

Questo il trailer di Il mio nome è Thomas, che si apre con fischio familiare:

ROCKING HORSE: pubblicate Zum, Isabelle & Jeanie!

Sono finalmente in vendita in tutti migliori digital store le nuove sigle dei ROCKING HORSE:

  • Zum il delfino bianco (D. Meakin – M. Marcellini – A. Capocchia)
  • Isabelle De Paris (D. Meakin – M. Marcellini – A. Capocchia)
  • Jeanie dai lunghi capelli (D. Meakin – M. Marcellini – A. Capocchia)

Realizzate per le serie giapponesi omonime, originariamente giunte in Italia senza sigla italiana, le tre nuove sigle sono in onda dal novembre 2017, ovviamente nel taglio TV.

Ed ora l’attesa per le versioni integrali delle tre nuove sigle è finita perché finalmente sono disponibili su iTunes, Amazon, Spotify… Non ci sono invece notizie ufficiali di una pubblicazione su vinile o CD.

Da oggi, inevitabilmente, le tre sigle tornano fra i Dischi Volanti in alta rotazione su RadioAnimati!

 

ROCKING HORSE: 3 nuove sigle TV su dischi ARC!

Da questa settimana su ITR ragazzi sono in onda tre sigle nuove fiammanti dei ROCKING HORSE:

  • Zum il delfino bianco (D. Meakin – M. Marcellini – A. Capocchia)
  • Isabelle De Paris (D. Meakin – M. Marcellini – A. Capocchia)
  • Jeanie dai lunghi capelli (D. Meakin – M. Marcellini – A. Capocchia)

Il gruppo simbolo delle sigle TV anni ’80, che sotto vari pseudonimi ha firmato sigle intramontabili come Candy Candy o Il Grande Mazinger, è stato chiamato per queste tre serie giapponesi originariamente giunte in Italia senza sigla italiana.

E così, dopo pochi mesi dai misteriosi indizi lasciati dai Sperobots / Rocking Horse sulla loro pagina facebook, le nuove sigle sono finalmente in onda e ufficialmente caricate su YouTube:

https://www.youtube.com/playlist?list=PLMYvwtVpQ-qktMBG5H8O0I75RE0uRnZ_N

Non si sa ancora nulla di ufficiale sulla pubblicazione, ma le videosigle fanno un promettente riferimento ad una incisione “su dischi ARC”.

Nell’attesa, i tagli TV di aperura sono già Dischi Volanti su RadioAnimati!