play_arrow

keyboard_arrow_right

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
chevron_left
chevron_left
  • cover play_arrow

    RadioAnimati Un Mondo di Sigle TV

RadioAnimati

2007
01 Novembre
2008
01 Gennaio

Primo Gennaio 2008 si accende RadioAnimati

Primo Gennaio 2008 si accende RadioAnimati

In diretta dal nostro primissimo studio a Firenze, il 1 Gennaio 2008 iniziano ufficialmente le nostre trasmissioni dopo alcuni mesi di sperimentazioni.  Pochi mezzi ma tanta voglia di portare a tutti il nostro “mondo di sigle Tv”…

07 Gennaio
21 Gennaio

La nascita del logo di RadioAnimati e del “mostrillo”

La nascita del logo di RadioAnimati e del “mostrillo”

Nei primi giorni di vita RadioAnimati non aveva ancora il logo che tutti noi oggi conosciamo. Bensì questo molto più anonimo… Si inizia però da subito a studiare un logo più accattivate.. Queste sono le prove di realizzazione fatte dove si può vedere una versione “primordiale” del nostro mostrillo. Il..Leggi..Leggi di più

28 Gennaio
01 Maggio
21 Settembre
2009
12 Gennaio
07 Giugno
27 Settembre

Terence Hill

4 Risultati / Pagina 1 di 1

Sfondo

Scaffali Animati

Il suo nome è Terence Hill

today5 Aprile 2021

Il libro della settimana è Il suo nome è Terence Hill. Una vita da film di Samuele Pinna.

News

Mezzo secolo di Trinità

today8 Dicembre 2020

E’ arrivato oggi in radio e in tutti i digital store il nuovo singolo prodotto da Franco Micalizzi

Nusia & Frankie Lovecchio – Trinity

Compie infatti 50 anni …Lo chiamavano Trinità, l’immortale pellicola di Bud Spencer e Terence Hill, e così per celebrare la ricorrenza Franco Micalizzi, compositore della colonna sonora, propone una nuova versione della famosa canzone del film.

Ecco quindi questa nuova versione di Trinity, sempre col testo originale di Lally Stott, interpretata per la prima volta anche da una voce femminile. Ad arricchire il brano ci sono poi alcune battute di Terence Hill alias Trinità.

Ma non è tutto. E’ in arrivo anche un videoclip, da ieri in anteprima sul sito di La Repubblica e a breve anche su YouTube. Inoltre la canzone farà da apripista a Trinità – mezzo secolo, progetto che nasce per celebrare mezzo secolo di storia della musica italiana nel cinema.

Trinity è presente anche sull’album Feeling High di Nusia, prodotto da Micalizzi, ed in uscita sempre oggi su etichetta New Team Music distribuito da Believe.

E da oggi la nuova Trinity entra in alta rotazione fra i Dischi Volanti di RadioAnimati.

Aggiornamento: è arrivato il video su YouTube

News

Franco Micalizzi feat. Albert Douglas Meakin & Alessandro Alessandroni: The World Under My Shoes

today1 Maggio 2018

E’ finalmente disponibile su tutte le migliori piattaforme digitali

FRANCO MICALIZZI – THE WORLD UNDER MY SHOES

Dalla colonna sonora de Il mio nome è Thomas, l’ultimo film di Terence Hill, è stato appena pubblicato il brano dei titoli di testa in duplice versione:

  • Franco Micalizzi feat. Alessandro AlessandroniThe World Under My Shoes (Instrumental Version)
  • Franco Micalizzi feat. Albert Douglas Meakin & Alessandro AlessandroniThe World Under My Shoes

Il Maestro Micalizzi ha composto e realizzato The World Under My Shoes chiamando proprio Alessandro Alessandroni a registrare il suo inconfondibile fischio. E così Il mio nome è Thomas si apre con lo stesso fischio che nel 1970 aprì Lo chiamavano Trinità… Questa è forse l’ultima incisione di Alessandroni, registrata quando il musicista aveva già 92 anni.

Dalla colonna sonora Micalizzi ha poi tratto una versione cantata del brano, che non è presente nel film, ma che finalmente possiamo ascoltare!

A cantare, su testo di Valentina Ducros, Micalizzi ha voluto Douglas Meakin, la mitica voce dei Superobots e dei Rocking Horse, con cui realizzò le canzoni In the middle of all that trouble again e What’s going on in Brazil per le colonne sonore dei film di Bud Spencer e Terence Hill Nati con la camicia e Non c’è due senza quattro .

La versione cantata di The World Under My Shoes è già Disco Volante in alta rotazione su RadioAnimati!

News

Franco Micalizzi & Alessandro Alessandroni per Terence Hill

today21 Marzo 2018

Il 19 aprile torna sul grande schermo Terence Hill con il film Il mio nome è Thomas, da lui scritto, diretto e interpretato!

E per il tema dei titoli di testa Terence Hill ha chiamato Franco Micalizzi, il compositore per Bud Spencer & Terence Hill dell’intramontabile Trinity di …Lo chiamavano Trinità, nonché di In the middle of all that trouble again per Nati con la camicia e di What’s going on in Brazil per Non c’è due senza quattro.

“Quello che mi ha fatto più piacere -dice Micalizzi in un’intervista a Labitalia- è che sia stato Terence a chiamarmi per chiedere di scrivere il tema dei titoli di testa di Il mio nome è Thomas. Mi ha detto ‘vorrei che componessi il seguito di Lo chiamavano Trinità e questo mi ha particolarmente elettrizzato e credo, come lo crede anche lui, di averlo accontentato”

Ed esattamente come accadde per Trinità, anche questo tema contiene il fischio di Alessandro Alessandroni, registrato quando il musicista aveva 92 anni.

“Ora che il film sta per uscire -commenta Micalizzi- spero che, dovunque sia, gli piacerà risentire il suo fantastico fischio”

Ma non è finita qua. Dal tema dei titoli di testa Franco Micalizzi ha tratto una vera e propria canzone, con testo di Valentina Ducros, che non si sentirà nel film, ma che noi di RadioAnimati già siamo impazienti di ascoltare: per cantarla ha chiamato Douglas Meakin, voce proprio di In the middle of all that trouble again e di What’s going on in Brazil.

“Spesso -ricorda Micalizzi- ho tratto dal tema dei miei film dei brani cantati. E’ successo con Trinità ed è successo anche ora. Il cantante è un veterano di titoli e sigle, è inglese di nascita e cultura, ma ormai è diventato più romano di me: Douglas Meakin, per me più semplicemente ‘Duggie’. Il testo è di una grande collaboratrice: Valentina Ducros. A me piace molto anche questa versione cantata e vedremo cosa ne penserà il pubblico”

Non serve ricordare che Micalizzi ha composto pure Lupin, Ufo Diapolon, Gordian e Trider G.7, che Alessandro Alessandroni ha col suo coro cantato la sigla di Viki il vichingo, e che Douglas Meakin è il nostro eroe, la voce per antonomasia di Superobots e Rocking Horse!

Questo il trailer di Il mio nome è Thomas, che si apre con fischio familiare:

0%